RICCIONE. SABRINA VESCOVI “CLUB DEL SOLE UN’OCCASIONE PER LA CITTA”

Giu 18, 2017

  • Condividi l'articolo
    Dichiarazione-stampa di Sabrina Vescovi candidato sindaco del Pd
    L’importante investimento del Club del Sole sui camping – un tempo Fontanelle e Alberello, oggi Romagna e Riccione International – conferma quel che abbiamo già avuto occasione di sottolineare. La nostra città ha una sua brand reputation molto appetibile, ma sta soprattutto a noi rilanciarla puntando ancora più in alto. E questa è una delle grandi occasioni su cui la città deve convergere.
    Intanto garantendo la massima collaborazione nella gestione delle procedure amministrative, per far sì che il privato possa realizzare l’intervento nei tempi previsti dai suoi piani d’investimento. Da quel che apprendiamo, piuttosto in fretta. Per cui andranno subito facilitate anche tutte quelle relazioni col sistema amministrativo sovraordinato, a partire dalla Regione.
    Insieme ai titolari dei campeggi andrà poi definita l’apertura annuale di almeno una struttura, individuando anche adeguate aree di sosta per i camper che frequentano la città nei weekend. Amministrazione al fianco degli imprenditori in questo caso specifico significherà anche costruire una rete di mobilità lenta che favorisca la connessione dei campeggi con aree strategiche come quella del commercio e degli impianti sportivi.
    I progetti del Club del Sole saranno per la città una spinta decisiva alla valorizzazione del turismo en plein air, un tipo di vacanza che piace molto agli stranieri e che tra l’altro sta registrando tassi di crescita a doppia cifra. Per Riccione una grande occasione per riqualificare un’area vocazionale integrandola alle tante altre possibilità di vacanza che offre il territorio.
  • Disse ‘no’ a Salò, i 100 anni di Michele Montagano

    Disse ‘no’ a Salò, i 100 anni di Michele Montagano

    (ANSA) - CAMPOBASSO, 27 OTT - Disse 'no' a ogni forma di collaborazione con il Terzo Reich e con la Repubblica di Salò.    Fu internato in lager nazisti insieme ad altri suoi commilitoni.    Michele Montagano, classe 1921 di Casacalenda...

    Omicidio Murazzi, confermata condanna a 30 anni per Said

    Omicidio Murazzi, confermata condanna a 30 anni per Said

    (ANSA) - TORINO, 27 OTT - La corte di Assise di Appello di Torino ha confermato la condanna a 30 anni di carcere per Said Mechaquat, l'uomo che il 23 febbraio 2019 uccise sul lungo Po a Torino il 34enne Stefano Leo, commesso in un negozio di abbigliamento. L'imputato...