Riccione. Sesso in pubblico e di giorno: la nuova moda dell’estate

Ago 8, 2017

  • Condividi l'articolo

    C’è chi ormai l’ha ribattezzata la moda dell’estate. Parliamo del sesso in pubblico. Spesso condito da riprese con telefonino che poi finiscono irrimediabilmente in rete per la gioia e l’ironia di tutti. Ma c’è poco da ridere visto che l’ultima performance di tre signori un po’ attempati alla spiaggia della Bolognese a Miramare è costata 10mila euro di multa a testa. E proprio alla Bolognese c’è chi non si stupisce ed è pronto a giurare che lì, passando tutti i giorni, si risanerebbero i bilanci comunali, visto che il tratto di spiaggia è famoso da Rimini fino a Cattolica e forse oltre. Coloro che non riescono a controllare i bollenti spiriti si danno o forse si davano appuntamento qui, visto che gli ultimi articoli su tutti i media hanno alzato i riflettori in maniera un po’ troppo accentuata. Resta il fatto che sempre più persone diventano protagoniste di fatti di cronaca a luci rosse. E mentre fino a qualche tempo fa si provava almeno a “mascherare” certi bollori, oggi ci si trova a fare i conti con situazioni che accadono persino in pieno giorno. Sono proprio cambiati i tempi forse a causa dei social media che tendono a spettacolarizzare ogni momento della nostra vita, anche quelli che dovrebbero rimanere più riservati…

     

  • >ANSA-IL-PUNTO/COVID: pronto soccorso sotto stress a Udine

    >ANSA-IL-PUNTO/COVID: pronto soccorso sotto stress a Udine

    (ANSA) - TRIESTE, 26 GEN - "I numeri importanti e preoccupanti di accessi di pazienti Covid all'ospedale di Udine in questi giorni stanno mettendo sotto pressione un sistema che è già indebolito da diversi fattori, e questa situazione si ripercuote negativamente anche...

    Spread Btp-Bund chiude in rialzo a 140, guarda al Colle

    Lo spread fra Btp e Bund tedesco si allarga e conclude la seduta in rialzo a 140,3 punti base, sui livelli di settembre 2020, ben sopra livello segnato in apertura di giornata (135 punti) e alla chiusura della vigilia (137). Cresce anche il rendimento del decennale...