Riccione. Smacherate truffe: dalle polizze assicurative fino a finti funzionari della Regione

Dic 12, 2018

  • Condividi l'articolo

    Truffe e ancora truffe messe in luce dai carabinieri di Riccione. Denunciati soggetti che proponevano polizze assicurative a prezzi stracciati chiedendo di effettuare i pagamenti su carta Postepay. Ma dopo aver inviato il denaro il tagliando non arrivava. Cinquanta le persone raggirate. Altro episodio emerso quello di una donna che aveva acquistato online un elettrodomestico che in realtà non è mai arrivato. Non finisce qui. Nelle maglie dei carabinieri anche un falso funzionario della Regione. Sotto accusa una coppia di giovani torinesi (20 anni lei, 37 lui) che hanno tentato di truffare nel mese scorso la dirigente di un asilo nido paritario di Rimini chiedendo soldi per evitare il blocco di ulteriori fondi in arrivo. La dirigente non ha abboccato e ha allertato i carabinieri che hanno denunciato i due soggetti.

     

  • Green pass: passeggeri bus Trieste molto collaborativi

    Green pass: passeggeri bus Trieste molto collaborativi

    (ANSA) - TRIESTE, 06 DIC - Una particolare collaborazione è stata manifestata questa mattina da tanti passeggeri degli autobus della Trieste Trasporti, l'azienda comunale di trasporti, nel corso dei controlli effettuati dalle pattuglie che verificano il possesso del...