Riccione. Spacciatori nelle disco: i servizi preventivi dei carabinieri portano a due arresti

Apr 26, 2022

  • Condividi l'articolo

    Super lavoro per i carabinieri della Compagnia di Riccione che, con l’arrivo di numerosi giovani per trascorrere il weekend nei locali, hanno tenuto particolarmente d’occhio le discoteche della zona con l’aiuto del militare a quattrozampe One del Nucleo Carabinieri Cinofili di Pesaro. E’ stato proprio grazie al suo fiuto che è stato possibile arrestare due giovani con le tasche piene di Mdma e Hashish pronti per essere spacciati. In due occasioni distinte le pattuglie hanno fermato altrettanti veicoli e i loro occupanti sono stati identificati mentre One ha segnalato ai militari dell’Arma la presenza dello stupefacente. In una occasione a finire nei guai è stato un 21enne che, dopo essere stato “fiutato”, è stato perquisito e nelle sue tasche sono sputate 43 dosi di Mdma. Situazione analoga anche nel secondo episodio dove, questa volta, sono stati individuati 80 grammi di hashish nelle tasche di un 24enne. Per entrambi sono scattate le manette e, nella mattinata di martedì, sono stati processati per direttissima. Un terzo soggetto, invece, è stato trovato con un minimarket di stupefacenti vari: hashish, Mdma e cocaina, Tutto in modiche quantità che gli sono valse la denuncia a piede libero.

    A Riccione, invece, è stata denunciata per furto una donna che ha cercato di uscire da un negozio per animali senza passare dalla cassa con un prezioso trasportino. Bloccata dal personale che ha chiesto l’intervento dei carabinieri, al termine degli accertamenti la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

    Sul fronte dei controlli stradali sono stati 2 gli automobilisti che, oltre a vedersi ritirare la patente, sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza. Altre 11 persone, trovate con modiche quantità di droga, sono stati segnalati in Prefettura come assuntori.