RICCIONE. TRA RIMPALLI DI RESPONSABILITA’ E POLEMICHE POLITICHE UNA SOLA CERTEZZA LE STRISCE BLU SARANNO PRESTO ATTIVE

Mag 22, 2017

  • Condividi l'articolo

    La questione delle strisce blu a Riccione domina le cronache locali entrando prepotentemente nella campagna elettorali per le comunali dell’11 giugno. Su facebook la discussione è articolata e incandescente.

    Alfonso Scala, carte alla mano, mostra il repentino cambio di parere, certamente legittimo ma abbastanza incomprensibile, del Commissario Prefettizio che gestisce ad interim l’amministrazione comunale. In data 27 aprile aveva confermato le condizioni e le aree parcometri per il 2017 sulla falsariga del 2016 considerando l’avvio della stagione estiva. Poi in data 10 maggio, senza invece tale presupposto, stabiliva di destinare nuove aree a pagamento con dispositivi di controllo della durata del tempo di sosta (parcometri).

    L’affermazione del Comandante della Polizia Municipale Pierpaolo Marullo che le scelte del Commissario Prefettizio erano inevitabili in quanto assunte dall’amministrazione comunale uscente decaduta risulta fuorviante e infondata perchè le dimissioni dei tredici consiglieri che hanno determinato lo scioglimento del Comune sono avvenute il 24 febbraio 2017. Inoltre le due delibere del Commissario Prefettizio non sono collegate ad iniziative della Giunta Tosi che non ha mai deliberato in materia.

    Sempre su facebook Lucia Baleani rinnova le critiche a Luciano Tirincanti che ha provocato la caduta di Renata Tosi in febbraio con la conseguenza della gestione commissariale che scontenta tutti. Alfonso Scala ribadisce con un nuovo documento che non ci sono riferimenti alla giunta Tosi e pertanto è stato il Commissario Prefettizio ad autorizzare le strisce blu.

    Salvatore Occhiuto

  • Serie A: Napoli-Atalanta; formazione

    Serie A: Napoli-Atalanta; formazione

    Raffica di infortuni, Covid che non dà tregua e il Napoli che, sia pure tra mille difficoltà, mantiene il primato in classifica e cerca in ogni modo di non farsi mettere la testa davanti da Milan e Inter. Al Maradona arriva l'Atalanta, la squadra più in forma del...

    Serie A: Roma-Inter, formazioni

    Serie A: Roma-Inter, formazioni

    L'Inter mette nel mirino Napoli e Milan, ma di fronte ha uno scoglio che riporta al passato. Domani sarà infatti la prima sfida di José Mourinho contro i nerazzurri, anche se l'amarcord interessa relativamente al tecnico interista Simone Inzaghi, che guarda più...