RICCIONE. Tuffi Polisportiva Riccione, tre atleti staccano il pass per i Campionati Nazionali

 

Ilaria Cambria (cat. Ragazze) è quinta nel trampolino da 3 metri al GP Atleti Azzurri d’Italia e parteciperà agli Italiani di Categoria di luglio a Roma

Nicholas Lodeserto e Nicolò Mussoni (cat. C1) qualificati per il Campionato Nazionale Esordienti C1-C2 che si svolgeranno a Bergamo

Buone notizie dalla sezione Tuffi della Polisportiva Riccione. Nel corso del Gran Premio Atleti
Azzurri d’Italia, svoltosi lo scorso week-end a Trieste, Ilaria Cambria (categoria Ragazze) ha
ottenuto anche un po’ a sorpresa, un ottimo risultato: il 5° posto nel trampolino da 3 metri,
mentre nella gara dove era forse più lecito attendersi un risultato migliore (trampolino da 1
metro), la giovane atleta riccionese è scivolata in 14^ posizione a causa di un tuffo mal riuscito
quando era praticamente sul podio. Per lei arriva così il pass per le finali di categoria.
Anche Nicholas Lodeserto e Nicolò Mussoni (C1 maschi), hanno guadagnato il pass per le finali
nazionali di categoria durante le prove regionali del Lazio, alle quali hanno partecipato grazie alla
collaborazione tra Polisportiva Riccione e Canottieri Aniene.
“C’è grande soddisfazione da parte nostra per questi risultati. Ilaria si è davvero superata – dice la
direttrice tecnica della sezione Tuffi, Alicia Carretero – tenendo presente che tornava a gareggiare
a molti mesi di distanza dal Trofeo di Natale, svoltosi sempre a Trieste. Peccato solo per
quell’ultimo tuffo. Nicholas Lodeserto e Nicolò Mussoni hanno invece guadagnato il pass per le
finali nazionali nella categoria C1 per il trampolino da 1 e 3 metri. E ora l’appuntamento è fissato
per il 10-11 luglio a Bergamo dove andranno in scena le finali con la nuova denominazione
Campionato Nazionale Esordienti C1-C2 dopodiché ci si sposterà a Roma il 16-18 luglio per i
Campionati Italiani di Categoria riservati a Ragazzi, Junior e Senior”.