Rimini. DANNEGGIA I TAVOLI DI UN BAR: LA POLIZIA ARRESTA UN CITTADINO STRANIERO IRREGOLARE SUL TERRITORIO NAZIONALE

Gen 23, 2018

  • Condividi l'articolo

    Era da poco passata la mezzanotte, quando alla centrale operativa arrivava una chiamata da parte dei dipendenti di un bar nei pressi della stazione che segnalava la presenza di un soggetto straniero molesto intento a danneggiare alcuni tavolini.

    Giunti immediatamente sul posto, gli operatori di volante individuavano l’individuo, un 29enne di origine marocchina, e nell’atto di chiedere un documento, questi, con tono alto e aggressivo, riferiva di esserne sprovvisto e di non temere nulla.

    I Poliziotti provvedevano quindi ad accompagnarlo in Questura per i primi rilievi del caso e per procedere all’identificazione; dalle generalità fornite, il soggetto risultava negativo, ma da ulteriori verifiche si poteva evincere che sotto alcuni alias, lo straniero, oltre ad essere pregiudicato per svariati reati (danneggiamento aggravato, lesioni personali aggravate, furto aggravato e porto di oggetti atti ad offendere) risultava espulso dal territorio nazionale con accompagnamento alla frontiera eseguito nei primi mesi del 2016.

    Mentre il soggetto stazionava in Questura in attesa dei risultati, improvvisamente si inalberava sferrando pugni contro qualsiasi oggetto vicino a lui, causando, tra l’altro, la rottura di un computer.

    Considerati i pregressi del soggetto e la condotta tenuta all’interno della sala d’attesa della Questura, gli operatori provvedevano a trarre in arresto il soggetto per “inottemperanza al divieto di rientro nel territorio nazionale a seguito di espulsione a titolo di sanzione sostitutiva o alternativa alla detenzione e danneggiamento aggravato”.

    Lo stesso è stato processato con rito direttissimo in mattinata ed è stato condannato a due anni e due mesi da scontare in carcere.

  • Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Grave incidente per un 62enne precipitato per 15-20 in una scarpata. L'incidente è avvenuto verso le 15 a Tavoleto, in provincia di Pesaro Urbino. Sono intervenuti i Vigili del fuoco con la squadra Saf (Speleo-alpino-fluviale) cha recuperato il ferito, consegnandolo...