RIVIERA ADRIATICA SOLD OUT. CHIRINGUITI A RIMINI E DISCOTECHE A RICCIONE I SIMBOLI DEL PONTE DEL 2 GIUGNO

Giu 4, 2017

  • Condividi l'articolo

    Un week-end da sold out. Tutto al completo sulla Riviera Adriatica in occasione del ponte del 2 giugno. Bar, caffè, ristoranti, pizzerie strapieni con persone in piedi ad aspettare un tavolo libero. Effetto delle condizioni meteo favorevoli con caldo, sole, cielo azzurro che hanno riempito spiagge, alberghi, locali, negozi.

    Un sabato sera ravvivato dai maxi-schermi con la finale della Champions League tra Juventus e Real Madrid nel sempreverde connubio calcio-mare. Anche Rimini Wellness ha contribuito ad incrementare un flusso turistico da trend ferragostano. Chiringuito protagonista dell’ape giornaliero. Ancora presto per i pasti in spiaggia che l’affollamento nei ristoranti non ha consentito di organizzare durante questo fine-settimana.

    Lunghe file in autostrada, taxi quasi introvabili, stazione ferroviaria in fermento, 20 voli in tre giorni all’aeroporto “Federico Fellini” di Miramare. Segnali inequivocabili di un’affluenza record. Peccato che da lunedì tornerà tutto normale. Enorme successo a Riccione per la musica 24 ore su 24. La novità Samsara ha trasformato la spiaggia in una discoteca a cielo aperto. Da Marano, al Cocoricò, a Villa delle Rose le discoteche hanno inaugurato la movida estiva.

    Salvatore Occhiuto

  • Serie A, Udinese-Napoli 0-4

    Serie A, Udinese-Napoli 0-4

    (ANSA) - UDINE, 20 SET - Il Napoli ha battuto l'Udinese 4-0 nel posticipo della quarta giornata del campionato di serie A e ora è solo in testa alla classifica a punteggio pieno. Azzurri due volte in gol nel primo tempo, con Osimhen al 24' e al 35' con Rrahmani. A...

    Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia il pagamento di 809,5 milioni di dollari per risolvere la class action con la quale è stata accusata di aver ingannato gli investitori nel 2015 sui dati relativi agli utenti. Gli azionisti hanno accusato la società che cinguetta di averli...