Strage famiglia Sacile, ergastolo a figl

Mag 7, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TRIESTE, 07 MAG – La Corte d’Assise di Gostivar, in
    Macedonia, ha condannato all’ergastolo Blerta Pocesta, 29 anni,
    per il triplice omicidio dei propri genitori e della sorellina
    di 14 anni, strage familiare commessa a colpi di pistola la
    notte del 25 agosto 2018 nella cittadina di Debar: ne dà notizia
    la Polizia di Pordenone, che sulla vicenda aveva indagato in
    quanto la famiglia macedone risiedeva a Sacile (Pordenone) da
    oltre 20 anni. Il padre, di 54 anni, lavorava come operaio in
    una ditta del luogo; la madre, di 53, era dipendente in una
    impresa di pulizie. La coppia, con la figlia ultimogenita, si
    erano recati a Debar per partecipare a un matrimonio ma la
    mattina della cerimonia furono trovati privi di vita nelle loro
    camere da letto. Le indagini sono della Procura di Pordenone in
    raccordo con quella macedone, attività coordinate dal Servizio
    Centrale Operativo della Polizia e dal Servizio Cooperazione
    Internazionale di Polizia, con il contributo della Squadra
    Mobile di Pordenone e del Servizio Polizia Scientifica.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

    Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

    (ANSA) - ROMA, 24 SET - L'ex presidente della Generalitad della Catalogna Carles Puidgemont è stato trasferito nel carcere di Sassari. Puigdemont è stato arrestato dalla Polizia sulla base di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità spagnole per reati...

    Incendio in capannoni industriali nel Pratese

    Incendio in capannoni industriali nel Pratese

    (ANSA) - MONTEMURLO (PRATO), 23 SET - Intervento dei pompieri stasera a Montemurlo (Prato) per un incendio che ha colpito più capannoni industriali. Le fiamme si sono sviluppate in un'area produttiva nei pressi di via Venezia. Rinforzi sono stati inviati dai comandi...