Tifosi Entella seguono gara da gru

(ANSA) – GENOVA, 01 AGO – “Per l’Entella non ci sono
confini”, raccontano i protagonisti. Sono i sei tifosi che ieri
sera hanno affittato tre gru e hanno visto l’ultimo match di
campionato a Chiavari col Cittadella “da un altro punto di
vista”. Stadio off limits per le misure di protezione anti Covid
e così i ‘Supporter San Salvatore’ hanno deciso di inventarsi
qualcosa di davvero speciale per stare al fianco della squadra
del presidente Antonio Gozzi reduce da un’importante salvezza
conquistata con un turno di anticipo. Con tutte le
autorizzazioni del caso hanno sistemato i furgoncini con le gru
dietro i distinti e hanno riassaporato l’effetto che fa di
tornare a vedere una partita dal vivo. Tutti e sei con il
caschetto e le misure necessarie per vedersi il match in
sicurezza. Un gesto di affetto verso i colori biancoazzurri che
è stato molto apprezzato dalla squadra: subito dopo il triplice
fischio mister Boscaglia, i suoi ragazzi e tutta la dirigenza
sono andati ad applaudirli. E la società gli regalerà sei maglie
della sfida col Cittadella per ringraziarli ancora del grande
amore già suggellato da un post sui canali social del club con
la foto degli ‘eroi’ e una didascalia che è la sintesi di questa
impresa originale: “Unici. L’amore per i nostri colori non
conosce limiti ne barriere”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte