Uccise moglie incinta, ergastolo

Lug 23, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – COSENZA, 23 LUG – La Corte d’Assise di Cosenza ha
    condannato all’ergastolo Giovanni Di Cicco, di 49 anni per
    l’assassinio della moglie, Romina Innicelli, di 44 anni,
    avvenuto a Cassano allo Jonio, nel Cosentino, nella notte tra il
    15 ed il 16 aprile dello scorso anno.
        Il collegio giudicante, presieduto da Paola Lucente, ha
    accolto la richiesta di condanna fatta dal pubblico ministero,
    Valentina Draetta.
        Romina Innicelli, quando fu uccisa, era al secondo mese di
    gravidanza. Il marito infierì su di lei prima tentando di
    strangolarla e poi finendola a colpi di bastone.
        Di Cicco, agli investigatori, rivelò che poco prima
    dell’omicidio aveva assunto una dose di droga che gli avrebbe
    fatto perdere qualsiasi forma di autocontrollo. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Bollette: Guerra, in arrivo misure per imprese ed enti locali

    Bollette: Guerra, in arrivo misure per imprese ed enti locali

    Nel decreto di domani "ci sarà un intervento significativo" sui costi energetici a sostegno soprattutto delle imprese "che stanno incontrando grosse difficoltà". C'è poi "anche un intervento specifico per gli enti locali che hanno una bolletta significativa per...

    Cinese Dongfeng vende azioni, Stellantis perde il 3% a Wall Street

    Cinese Dongfeng vende azioni, Stellantis perde il 3% a Wall Street

    Il gruppo cinese Dongfeng offre sul mercato 35 milioni di azioni Stellantis, pari all'1,1% del capitale del gruppo, per un valore di circa 665 milioni di euro.    La notizia, riportata dall'agenzia Bloomberg, ha scatenato le vendite sul titolo a New...