Una taglia da 100mila euro su Igor il russo

Lug 14, 2017

  • Condividi l'articolo

    Taglia da 100mila euro su Norbert Feher, alias Igor il ‘russo’, da riconoscere a “chi fornirà in maniera concreta e fattiva, informazioni precise che consentano di rintracciare il latitante e assicurarlo alla giustizia”. Il killer tra il Bolognese e il Ferrarese ora è ufficialmente ‘wanted’ come si faceva nel far west. L’iniziativa è stata promossa dalla famiglia di Davide Fabbri (ucciso il primo aprile scorso da Igor nel suo bar di Budrio nel Bolognese) e dall’associazione degli amici del barista che, attraverso una raccolta fondi, vogliono mettere una taglia sull’assassino, latitante da quattro mesi.

  • Estorsioni per gestire casa di riposo, arresti e sequestri

    Estorsioni per gestire casa di riposo, arresti e sequestri

    (ANSA) - BOLOGNA, 27 OTT - Erano subentrati nella gestione di un casa di riposo sull'Appennino bolognese, Alto Reno Terme, svuotando della liquidità la vecchia società, in dissesto, portandola al fallimento e creando una nuova cooperativa, utilizzando per questo...

    Arriva nuovo dl Recovery, dalla formazione digitale al turismo

    Arriva nuovo dl Recovery, dalla formazione digitale al turismo

    Sconti a chi investe in formazione digitale, iniettando risorse nel nuovo 'Fondo per la Repubblica digitale'. Mobilità più facile per i professori universitari, anche dall'estero, borse di studio per gli studenti. Sono solo alcune delle misure contenute nella bozza...